Immagine 131 (3) [1024x768]

SBOBTV

SbobTv è una web tv libera e non omologata, nata per la prima volta nell’aprile 2006 da un’idea di Daniele Ercolani, poliedrico artista e regista nonché ideatore del marchio “Sbob“, e Marco Martignetti, ingegnere informatico.

Attraverso varie evoluzioni, SbobTv lancia a fine 2013 la sua versione definitiva. Tuttavia con il marchio “Sbob” viene contraddistinta, fin dall’anno 2000, una serie di attività relative a cinema, teatro, musica, poesia, fotografia, arti visive, comunicazione creativa e tutto quanto è arte, con uno sguardo aperto sul mondo di oggi.

Da oltre dieci anni, quindi, Sbob opera in questi settori con lo scopo di trasformare l’arte in vita. Due lati della stessa medaglia, che spesso vengono ingiustamente distinti.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Culturale Sbob è nata in provincia di Viterbo ufficialmente nel 2011, il presidente e direttore artistico è Daniele Ercolani. Fanno parte di Sbob oppure collaborano con essa tanti giovani, ciascuno con proprie capacità e attitudini: registi, videomaker, attori, artisti, musicisti, scenografi, fotografi, poeti, scrittori, danzatori, cantanti e band musicali, esperti di comunicazione e nuove tecnologie, infine semplici appassionati mossi da grande volontà nel supportare le attività dell’associazione.

Sbob ha realizzato e realizza cortometraggi, lungometraggi, spettacoli teatrali e multiarte, concerti, mostre fotografiche, eventi artistici e letterari, riscuotendo notevole successo tra il pubblico della Tuscia viterbese, suo luogo di origine, e non solo.

Numerosi sono stati i premi, provenienti da tutta Italia, assegnati ai giovani che compongono il nostro staff che da sempre offre prodotti artistici capaci di far riflettere su diversi aspetti della società anche, e soprattutto, quelli meno trattati. Sbob ha inoltre collaborato, e collabora tuttora, con diverse scuole, comunicando la passione per il cinema attraverso corsi di cinematografia.

Per contattare l’associazione: associazionesbob@gmail.com.

SBOB E’…

Sbob é come una stazione. Può esserci un momento in cui è affollatissima di gente, mentre l’istante subito dopo ritrovarsi con una, due, massimo tre persone; perché è ancora il mondo a stabilire l’orario di punta… E’ vero anche che i treni passano sempre, ed è così che Sbob vive. Anche se desolata, anche se disprezzata, la stazione è un posto sicuro quando si vuole arrivare o partire.

Un punto che ci accomuna tutti, prima o poi. Per questo Sbob è fatta di persone che si legano, e poi magari un giorno si dicono addio, per rivedersi dopo mesi, anni, o addirittura mai più. Ma ciò non cambia lo spirito per cui è nato, perché tutti, anche se a orari diversi, hanno bisogno dei treni.

Sbob è anche e soprattutto divertimento e amicizia, voglia di stare insieme e condividere momenti di svago, riflessione e convivialità.

06/06/13